BUSSI MATCH WINNER ESPUGNA ESTE

ESTE-CJARLINS MUZANE 0-1

RETI: 14’pt Bussi

ESTE: Peixoto, Munaretto (33’st Lucci), Piccardi, Bordi, Marchiori (23’st Caccin), Hoxha, Zanetti (47’st Pilotto), Altuna, Garcia Boix, Espinar, Olonisakin (28’st Mourelo), All. Pagan

CJARLINS MUZANE: De Luca, Forestan (16’st Bran), Cucchiaro (16’st  Brigati), Tobanelli, Dall’Ara, Ndoj, Bussi, Agnoletti, D’Appolonia (40’pt Callegaro), Venitucci, Rocco (37’st Spetic). All. Moras.

ARBITRO: Mihalache di Terni. Assistenti: Lauri di Gubbio e Cardinali di Perugia.

NOTE: Ammoniti: Bordi, Ndoj, De Luca. Recupero 1’ e 6’.

 

ESTE  –  Il Cjarlins Muzane torna  alla vittoria dopo due pareggi consecutivi ed espugna il comunale di Este con un gol di Bussi all’inizio delle ostilità. Moras presenta una squadra offensiva come di consueto nonostante le assenze di diversi elementi. Il tecnico sceglie la difesa a tre davanti a De Luca con Dall’Ara, Tobanelli e Ndoj. Agnoletti e Venitucci comandano le operazioni del centrocampo, mentre Forestan e Cucchiaro guizzano sugli esterni. Tridente composto da D’Appolonia, Rocco e Bussi.

Il primo tentativo alla porta difesa da Peixoto arriva da una conclusione di Agnoletti da fuori area, respinta dal portiere brasiliano a mani aperte. E’ l’anticamera del gol dei friulani che arriva tre minuti dopo grazie a Bussi, rapido sul filo del fuorigioco a raccogliere una corta respinta del portiere sulla botta di Rocco e depositare in rete. Gli arancioazzurri potrebbero raddoppiare al 19’ con la schiacciata frontale di Tobanelli. La sfera, però, rimbalza sul terreno e termina alta sopra la traversa. L’Este mette la testa fuori dal guscio al 21’ quando Olonisakin perde l’attimo davanti a De Luca allungandosi un facile controllo per poi sparare a salve da posizione defilata. Ci prova Espinar dalla distanza, ma De Luca è attento. Al 40’ Moras perde D’Appolonia per un infortunio muscolare e inserisce il playmaker Callegaro, passando così al 3-5-2.

L’Este inizia la ripresa con un piglio diverso dai primi 45 minuti. Brivido dopo appena tre minuti con una punizione tagliata dalla trequarti su cui la retroguardia friulana non interviene. Fortunatamente per i total orange la deviazione di Marchiori da due passi finisce fuori dallo specchio. Al 19’ Garcia Boix manca la deviazione vincente per un soffio e al 20’ Olonisakin si incaponisce in un’azione personale invece di scaricare ai compagni. Il forcing dell’Este continua con un colpo di testa (22’) e un sinistro a rientrare (25’) di Espinar fuori bersaglio. De Luca è ancora protagonista alla mezzora intercettando la spizzata di Mourelo. Il fortino friulano regge fino al triplice fischio, arrivato dopo sei lunghissimi minuti di recupero.